Carbide Base Piedi di isolamento audio

Carbide Base Piedi di isolamento audio

Le vibrazioni indotte dagli altoparlanti possono trasformare le superfici di una stanza in fonti di irradiazione sonora indesiderate. Le vibrazioni possono anche indurre rumore nell’uscita di elettroniche sensibili come i giradischi a causa del fenomeno della microfonia. Il design in attesa di brevetto dei nostri piedini di isolamento audio Carbide Base isola queste vibrazioni in tutte le direzioni quando vengono posizionati sotto le elettroniche audio e i diffusori.

 

È inoltre importante ridurre l’entità delle vibrazioni parassite e dissiparle nel tempo. Materiali viscoelastici appositamente formulati con elevati fattori di perdita rimuovono oltre il 65% dell’energia di vibrazione in ingresso attraverso la conversione in calore. Le risonanze indesiderate sono attenuate.

Piedi di isolamento audio multiasse

Le parti superiori e inferiori separate sono progettate per ottimizzare l’isolamento e la dissipazione delle vibrazioni in direzione verticale e orizzontale.

 

La parte superiore è lavorata dal pieno di alluminio per accettare un membro viscoelastico appositamente formulato chiamato ViscoRing™. Il ViscoRing™ agisce come una molla ammortizzata che sostiene l’apparecchiatura e la isola dalle vibrazioni verticali. È sostituibile in base alla gamma di pesi di supporto previsti.

 

La porzione inferiore comprende sezioni separate in acciaio inossidabile lavorate. 18 cuscinetti a sfera in zirconio eccezionalmente resistenti e 3 elementi viscoelastici sono incorporati per migliorare l’isolamento orizzontale e lo smorzamento. La parte inferiore è filettata per facilitare la regolazione in altezza di circa 20 mm (3/4″). Può anche accettare le 3 punte in dotazione per perforare la moquette.

Fattore di forma basso

Quando si tratta di materiali viscoelastici che forniscono isolamento, di più non è necessariamente meglio. È importante il basso rapporto tra la superficie che sostiene il peso e la superficie libera di sporgersi verso l’esterno. Il termine per questo rapporto è Fattore di forma. Più basso è il fattore di forma, maggiore è il grado di isolamento potenziale.

 

Carbide Base I piedini di isolamento audio utilizzano materiali viscoelastici con fattori di forma molto più bassi rispetto ai modelli precedenti. La grande forma tubolare del ViscoRing™ massimizza la superficie libera di rigonfiamento. Questo produce un fattore di forma circa la metà del limite inferiore tradizionalmente utilizzato per gli isolatori in elastomero. Il fattore di forma ridotto è reso possibile dal design in attesa di brevetto del Carbide Base piedistallo. Le creste rinforzano selettivamente il ViscoRing™ per stabilizzarlo alla compressione e al taglio, lasciando al contempo una notevole superficie libera di rigonfiamento.

Sistema di prigionieri universali

Carbide Base I piedini possono essere montati su apparecchiature e diffusori con le viti in dotazione nelle misure metriche M4, M6, M8, M10 e nelle misure imperiali #8-32, 1/4″-20, 3/8″-16, 1/2″-13. Le viti sono viti da macchina a testa piatta standard, che consentono di sostituirle facilmente con filettature di dimensioni o lunghezza diverse. Per le viti di diametro inferiore è previsto un inserto in nylon rimovibile.

 

Viene fornito un bullone di bloccaggio in acciaio inox lavorato da infilare dietro la vite per fissarla in posizione. Il bullone di bloccaggio è dotato di un foro filettato superiore che consente di inserire uno degli spuntoni in dotazione per fissarlo rigidamente alla parte inferiore dell’apparecchiatura. Il bullone di bloccaggio può anche essere rimosso per creare una cavità in cui fissare un picchetto da pavimento per diffusori.

ViscoRings™

Tutti i Carbide Base sono della stessa dimensione. Ognuno di essi è ottimizzato per il peso dell’attrezzatura scegliendo tra i 4 ViscoRings™ intercambiabili disponibili. La gamma di peso di supporto raccomandata con ogni ViscoRing™ installato è mostrata qui sotto.

 

Mentre alcuni dispositivi di isolamento richiedono versioni diverse per pesi diversi, una singola versione del Carbide Base può supportare una vasta gamma di pesi di apparecchiature semplicemente sostituendo il ViscoRing™ installato.

Trasmissibilità

La trasmissibilità è il rapporto tra l’energia di vibrazione trasmessa in un lato di un Carbide Base piedino (ad esempio da un altoparlante) a quello che viene applicato all’altro lato (come il pavimento). Una trasmissibilità inferiore a 1 rappresenta l’isolamento dalle vibrazioni che si desidera. Qualsiasi cosa superiore a 1 è un’amplificazione delle vibrazioni.

 

La maggior parte degli isolatori passivi di vibrazioni mostra un’amplificazione delle vibrazioni a frequenze vicine alla frequenza di risonanza del dispositivo. Il design unico del Carbide Base minimizza questa amplificazione e la confina alle frequenze intorno alla soglia inferiore dell’udito umano. Le basse frequenze sono importanti per isolare perché viaggiano con poca impedenza in tutta la stanza e le apparecchiature come vibrazioni trasmesse dalla struttura.

Fattore di perdita

Il fattore di perdita, o delta tangente, è una misura di quanta energia di vibrazione viene dissipata attraverso una conversione in calore a causa del fenomeno dell’isteresi. Un fattore di perdita pari a 0 indica un materiale perfettamente elastico in cui la forza oscillante di una vibrazione avviene in fase (allo stesso tempo) con la deformazione accompagnatoria del materiale. Un fattore di perdita di 1 indica un materiale perfettamente viscoso dove la forza e la deformazione sono esattamente 90 gradi fuori fase con conseguente dissipazione totale dell’energia di vibrazione in calore.

 

I materiali viscoelastici utilizzati in Carbide Base sono progettati per avere un fattore di perdita eccezionalmente alto su un’ampia gamma di frequenze. Il ViscoRing™ grigio ha il fattore di perdita più elevato, seguito da vicino dai ViscoRings™ blu, neri e rossi, che possono supportare pesi sempre più elevati. Come riferimento, la gomma naturale ha un fattore di perdita di circa 0,05 per la maggior parte delle frequenze udibili.

La capacità di dissipazione delle vibrazioni di un Carbide Base è abbastanza significativa da sottomettere in modo misurabile le risonanze nell’attrezzatura sostenuta. I grafici seguenti mostrano le vibrazioni a bassa frequenza nei pannelli di una cassa acustica di prova, misurate con un accelerometro calibrato. I cali e i picchi nell’accelerazione del pannello che indicano risonanze sono efficacemente smorzati quando la stessa misurazione viene effettuata con Carbide Base piedini posti sotto l’altoparlante.

Pannello inferiore dell’altoparlante
Pannello laterale superiore dell’altoparlante

Accelerazione del pannello dell’altoparlante misurata con un sensore ACH-01, guadagno di 10 dB, usando un’eccitazione sinusoidale log swept da 35 a 150 Hz. Le misure su Carbide Base piedini sono indicate in blu. In rosso sono indicate le misurazioni effettuate su picchetti direttamente sul pavimento in cemento. Per i dettagli, vedere le misure di dissipazione delle vibrazioni.

Dimensioni

Istruzioni

Installazione di ViscoRings™

1 Inserire la chiave a brugola da 2,5 mm fornita in dotazione in ciascuno dei 3 fori sul cuscinetto superiore e svitare i bulloni alloggiati all'interno. Nota: una volta svitati completamente, i bulloni rimarranno bloccati sotto il pad.

2 Fare leva sulla parte superiore e inferiore per accedere al ViscoRinginstallato. Siate pazienti nel separare, perché il ViscoRingpuò diventare appiccicoso e lento da separare. La parte inferiore può essere parzialmente svitata per aumentare la leva di estrazione.

3 Sostituire il ViscoRing. Assicurarsi che il nuovo ViscoRingsia completamente inserito nella parte inferiore della parte superiore. Conservare il ViscoRinginutilizzato in un luogo sicuro. È normale che i ViscoRingappena installati si assestino e si comprimano leggermente dopo un periodo iniziale di utilizzo.

4 Allineare i fori superiori della parte superiore con i fori di filettatura sulla parte superiore della parte inferiore. Premere la parte superiore sopra la parte inferiore.

5 Inserire la chiave a brugola nei fori superiori e stringere i bulloni alloggiati all'interno. Il bullone smetterà di girare quando sarà completamente fissato. Non stringere troppo. Premendo verso il basso e torcendo leggermente la parte superiore si può aiutare a guidare i bulloni nei loro fori. Se i bulloni non sono ancora allineati con i loro fori, rimuovere la parte superiore e riprovare.

6 (Opzionale) Sfilare la sezione inferiore come necessario per aumentare l'altezza della Carbide Base

FAQ

– Cosa separa i Carbide Base footer dalla concorrenza?

Crediamo che ci siano 3 vantaggi primari di Carbide Base footer rispetto alla concorrenza:


  1. Bassa frequenza di risonanza in tutte le direzioni
    – Una larghezza di banda eccezionalmente ampia per l’isolamento delle vibrazioni significa che quasi tutta la gamma di frequenze udibili è isolata. Questo include le frequenze più basse che più probabilmente eccitano le superfici della stanza. Molti dispositivi forniscono una larghezza di banda di isolamento limitata o sono efficaci solo in certe direzioni.

  2. Elevato fattore di perdita
    – I materiali viscoelastici appositamente formulati convertono oltre il 65% dell’energia delle vibrazioni in calore per smorzare efficacemente le risonanze. La dissipazione delle vibrazioni è superiore a molti altri dispositivi che utilizzano metodi di evasione del percorso di trasmissione delle vibrazioni o materiali elastomerici inferiori.
  3. Ampia gamma di pesi di supporto – I ViscoRings™ intercambiabili permettono ad un singolo dispositivo di isolare efficacemente un’ampia gamma di pesi di attrezzature. Alcuni altri concorrenti richiedono l’acquisto di diverse versioni dei loro dispositivi per supportare diverse gamme di apparecchiature.
Carbide Base i piedini non hanno funzionato per me. Posso restituirli?

Sì. Incoraggiamo i nuovi proprietari a dare un sacco di tempo per adattarsi alle differenze introdotte dai nostri Carbide Base piedini. Se non sei ancora soddisfatto dei risultati, restituisci il tuo articolo entro 60 giorni per ricevere un rimborso. Gli ordini nazionali degli Stati Uniti includono un’etichetta per la spedizione di ritorno per semplificare la cosa. Vedi la nostra politica di restituzione per i dettagli.

– Dovrei usare meno Carbide Base piedini con i ViscoRings™ più pesanti o di più con i ViscoRings™ più leggeri?

Più Carbide Base I piedini con ViscoRings™ più leggeri in genere superano quelli con ViscoRings™ più pesanti grazie al maggiore smorzamento. Tuttavia, l’isolamento a bassa frequenza sarà migliore quando i ViscoRings™ sono usati nella parte alta dei loro pesi raccomandati. Per questo potrebbe essere necessario utilizzare solo 3 Carbide Base sotto un’attrezzatura più leggera. Le apparecchiature di peso inferiore a circa 10 kg hanno in genere prestazioni migliori con i piedini a 3 piedi con Light ViscoRings™. Carbide Base piedini con Light ViscoRings™.

– Spedite a livello internazionale?

Sì. Clicca su Aggiungi al carrello e specifica il tuo indirizzo di spedizione per ottenere un preventivo di spedizione in tempo reale. I dazi e le tasse di importazione sono raccolti in anticipo al momento del checkout per semplificare lo sdoganamento e per garantire che non siate responsabili di eventuali costi aggiuntivi al momento della consegna. Vedi la nostra politica di spedizione per i dettagli.

– Ho sentito che l’ancoraggio è importante nell’audio. Perché sostiene che permettere il movimento è un bene per l’isolamento?

Per fornire l’isolamento, il movimento fuori fase deve essere permesso. Se un produttore dichiara che il suo prodotto “si fissa” sotto una certa frequenza o in certe direzioni, significa che l’isolamento è compromesso in queste situazioni. Mentre Carbide Base i piedini permettono il movimento per ottenere l’isolamento, l’alto livello di smorzamento lavora per sottomettere significativamente l’ampiezza e la durata di questi movimenti. Carbide Base I piedini si assestano rapidamente dopo l’impulso di una vibrazione.

 

Sotto la frequenza di transizione (tipicamente intorno ai 200 Hz) la stanza diventa il contributore dominante all’esperienza di ascolto in questa regione. L’isolamento delle basse frequenze è quindi fondamentale. Questo per minimizzare l’immagazzinamento e il successivo rilascio ritardato dell’energia di vibrazione udibile dalle superfici della stanza, che può macchiare i bassi e colorare il suono.